Protocollo di gestione delle psicoterapie in emergenza da Coronavirus

            San Donato Milanese, 09 marzo 2020.

Visto il Dpcm 4 marzo 2020 e precedenti normative, e visto il Decreto del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo 2020, vi comunichiamo che è nostra intenzione fare tutto il possibile per permettere il normale proseguimento delle terapie in corso; sarà nostra premura valutare l’opportunità di svolgere le terapie attraverso sedute via Skype. Nel caso in cui si renda necessario proseguire le terapie “in presenza fisica” presso il nostro studio, ci teniamo a precisare che:

• Verrà chiesto ai pazienti di lavarsi le mani appena entrati nel nostro studio, o di igienizzarle al momento con apposito gel disinfettante eventualmente in loro possesso;
• Si eviterà di scambiarci il saluto con contatto fisico (aspetteremo momenti più sereni per tornare a stringerci la mano ed anche abbracciarci).
• Gli spazi verranno areati e disinfettati tra una seduta e l’altra;

Nell’ invitarvi ad essere corresponsabili di un comportamento virtuoso di attenzione reciproca, riportiamo anche le seguenti indicazioni:

• Venite in studio non accompagnati in modo da ridurre il flusso di accessi;
• È importante che non presentiate temperatura corporea superiore a 37 gradi e non abbiate infezioni respiratorie acute (forte raffreddore). Per questo motivo, fino a che ci sarà questa emergenza, verrà data la possibilità di avvisare il proprio psicoterapeuta del proprio stato di salute anche meno di 24 ore prima dell’inizio della seduta, senza che questa debba essere pagata;
• Per evitare ogni possibile rischio di contagio, non è possibile sostare in sala d’attesa. Chiediamo quindi di arrivare all’ora concordata e non in anticipo
• Avvisate il vostro psicoterapeuta se avete avuto stretti contatti con persone risultate positive al virus.

Si raccomanda di attenersi alle indicazioni di seguito:

  1. Lavati spesso le mani
  2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute.
  3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
  5. Porta via con te i fazzoletti di carta utilizzati
    Si rimanda ad ulteriori e successive comunicazioni e disposizioni sulla base di indicazioni dell’Autorità Sanitaria.
    Siamo certi che con la collaborazione di ognuno di noi, con il buonsenso che ci contraddistingue, riusciremo ad affrontare e superare insieme questo momento di forti emozioni e preoccupazioni.

I professionisti di Spazio Kameie

Maddalena Genco
Alessio Girolo
Oliviero Lorenzini

Chiudi il menu